Ristorante Ruster:
l'Alto Adige per buongustai!

Storia
Negli antichi registri dell’anno 1243 viene documentato tale Hakoto de Roste de Algunda quale proprietario del maso Ruster. Delle cantine del vino nel maso fu ricavato nel 1977 una trattoria. Dopo diverse opere di ampliamento e ristrutturazione, l’antico maso divennne un noto esercizio di mescita e ristorazione. Da qui, due generazioni della famiglia Reinthaler hanno sviluppato nel corso degli anni il Ruster Resort. La famiglia Georg Reinthaler vi porge il suo cordiale benvenuto!

Culiniarie
Dalle specialità della cucina altoatesina a piatti originali e fantasiosi, sapremo gratificare i gusti più esigenti. Il tutto accompagnato da una vasta selezione di vini pregiati. Al Ruster il divertimento è assicurato: la stessa cantina di vini è divenuta un punto d’incontro per piacevoli brindisi in compagnia. Come vedete, abbiamo pensato proprio a tutto. Lasciate che sia il palato a condurvi da noi… Avete voglia di sapori e atmosfere tipiche dell’Alto Adige? Asparagi in primavera, i funghi o le grigliate in estate, il “Törggele” autunnale vi attende con castagne e vino novello, le delizie internazionali che offriamo l'inverno o preferite mangiare in tranquillità nelle caratteristiche “stube” o nella grande birreria all’aperto?

Ambienti
L’antico maso del XII secolo è stato ristrutturato conservandone lo stile originario e poi aperto come ristorante nel 1977. Da allora è stato di continuo rinnovato e ampliato. La struttura si compone di diverse "stube" che possono accogliere dalle 10 alle 70 persone, come per esempio la Josef Stube, la Kamin Stube con camino, la Romantikstube dal tocco romantico, la Torggl stube e la cantina. Inoltre vi sono 2 giardini in parte coperti: il giardino delle palme con 180 posti e il caratteristico "Biergarten" con 60 posti.